L’indice di valore

L’indice di Valore ci permette di valutare in modo trasparente e accurato la popolarità e il successo economico di ogni artista sintetico presente sulla nostra piattaforma. Ma come funziona esattamente? Scopriamolo insieme!

 

Cos’è l’Indice di Valore?

L’Indice di Valore è un numero che riflette la popolarità e il successo di un artista sintetico sulla base di diverse metriche relative alle vendite delle sue opere. Un indice più alto indica che l’artista è molto apprezzato e richiesto dai collezionisti.

 

Come si Calcola l’Indice di Valore?

Per calcolare l’Indice di Valore, consideriamo quattro fattori chiave:

  1. Volume di Vendite (V): Il numero totale di opere vendute dall’artista. Più opere vendute, maggiore è il Volume di Vendite.
  2. Prezzo Medio di Vendita (P): La media dei prezzi a cui sono state vendute le opere dell’artista. Prezzi di vendita più alti corrispondono a un Prezzo Medio di Vendita più elevato.
  3. Numero di Collezionisti Unici (C): Il numero di persone diverse che hanno acquistato le opere dell’artista. Un maggior numero di collezionisti unici indica una popolarità più diffusa.
  4. Valore Totale delle Vendite (T): La somma di tutti i ricavi generati dalle vendite delle opere dell’artista. Maggiori entrate corrispondono a un Valore Totale delle Vendite più alto.

Utilizziamo questi quattro fattori nella seguente formula per calcolare l’Indice di Valore:

I numeri accanto a ciascun fattore (0.2 e 0.3) sono chiamati “pesi” e rappresentano l’importanza relativa di ciascun fattore nel calcolo dell’indice. In questo caso, il Prezzo Medio di Vendita e il Valore Totale delle Vendite hanno un peso leggermente maggiore rispetto al Volume di Vendite e al Numero di Collezionisti Unici.

 

Come Trasformiamo l’Indice di Valore in un Valore a Punti?

Una volta calcolato l’Indice di Valore, possiamo utilizzarlo per assegnare un valore a punti all’artista sintetico, cioè il numero di punti che il collezionista riceverà se decide di scambiarlo. Ecco come facciamo:

  1. Definiamo un range di valori economici, ad esempio da 1 punto a 100 punti.
  2. Normalizziamo l’Indice di Valore in un valore compreso tra 0 e 1, dividendo l’indice per il valore massimo possibile (ad esempio, 100).
  3. Convertiamo questo valore normalizzato in un valore economico all’interno del range definito:

 

Un Esempio Pratico

Immaginiamo un artista sintetico con un Indice di Valore di 75,23. Ecco come calcoliamo il suo valore economico:

Quindi, l’artista sintetico ha un valore in punti di circa 75,48.

Visualizzazione sul Sito

Sulla pagina dell’artista nella galleria online, visualizziamo sia l’Indice di Valore che il valore economico dell’artista in questo modo:

  • Indice di Valore dell’Artista: 75,23
  • Valore dell’Artista: 75,48 punti

In questo esempio, un indice di valore di 75,23 corrisponde a un valore di 75,48 punti.

 

Conclusione

Il nostro sistema di valutazione trasparente e accurato permette ai collezionisti di capire meglio il valore degli artisti sintetici e di fare scelte informate. Speriamo che questa spiegazione vi abbia aiutato a comprendere come calcoliamo l’Indice di Valore e come utilizziamo questo indice per determinare il valore in punti degli artisti sintetici su INarte.it.